La Tua Africa - Safari in Kenya
La Tua Africa - DCM Safari nei Parchi Nazionali del Kenya e della Tanzania
+ 254 - (0) 20 - 2124164
Parchi Kenya Kenya

Samburu Reserve Kenya Kenya

La Riserva nazionale Samburu è una piccola area naturale protetta del Kenya. Si trova nel Kenya centrale, a nord del fiume Ewaso Nyiro, e include i monti Koitogor e Ololokwe. Copre un'area complessiva di 165 km².

Forma un sistema di tre parchi adiacenti insieme alla Buffalo Springs National Reserve e la Shaba National Reserve. E' meno conosciuta, ma non meno meritevole di una visita, rispetto agli altri parchi nazionali. Le tre riserve sono attraversate dal Uaso Ngiro River.

La Riserva Nazionale Samburu è meno dispersiva e meno frequentata, ma offre una stupefacente alternanza di scenari, che passano dalle paludi alle scarpate di roccia dura, dai banchi di sabbia fangosa all'arido bush, dalle terre rosse alle foreste fluviali fino ai monti Koitogor e Ololokwe.

Il nome di questa riserva deriva dalla popolazione locale, i "Samburu", etnia antichissima con una parentela genetica e linguistica con i Masai, che costituisce un elemento di interesse per i turisti, che possono assistere alle cerimonie tradizionali.

Nella riserva sono presenti più di 50 specie animali, tra cui i Big 5, zebre, giraffe, kudu e oltre 450 specie di uccelli. La regione è arida ma non per questo meno affascinante. In queste zone si riesce davvero a l'Africa.

Un altro animale inconfondibile è il Gerenuk. Con il mantello come l’Impala, il suo lungo collo gli ha conferito il nomignolo di swala twiga, che in shwahili significa l’antilope-giraffa. In quest’area sono presenti circa 400 specie di volatili.
Il fiume, il cui nome in lingua Masai significa fiume marrone, scende dagli altopiani e va a finire nel torrido deserto nel nord del Kenya. Nella parte centrale della Riserva di Samburu potrete incontrare la Giraffa reticolata, non una delle tante razze ormai imbastardite ma l’originale. Si può anche ammirare la zebra di Grevy (così chiamata dal presidente francese Grevy che ne ebbe un esemplare in regalo dal negus d’Etiopia nel 1881).

Campi e Lodges Kenya