La Tua Africa - Safari in Kenya
La Tua Africa - DCM Safari nei Parchi Nazionali del Kenya e della Tanzania
+ 254 - (0) 20 - 2124164
Safari Tanzania Tanzania

.: Explorer Safari Kenya Tanzania :.

Durata: 14 giorni e 13 notti.
Partenza: Arusha - Tanzania.
Dest: Lake Manyara e - Lago Natron e - Serengeti - Ngorongoro e -Tarangire e
Fornito da Paola Safaris.

Programma

1° giorno - Arusha - Aeroporto Kilimanjaro GPSLago Manyara e (120 kms/2 ore e mezza circa).
Arrivo all'aeroporto "Kilimanjaro" nella regione di Arusha con volo di linea dall'Europa e, dopo il disbrigo delle formalità doganali ed il controllo del passaporto, trasferimento privato presso The Arusha Hotel per riposarsi qualche ora dal lungo volo. Sistemazione in camera con trattamento di pernottamento e prima colazione (BB).
Dopo la prima colazione in hotel, partenza in fuoristrada riservato alla volta del Parco Nazionale del Lago Manyara . Arrivo in tarda mattinata al Lake Manyara Serena Safari Lodge GPS e sistemazione in camera riservata con trattamento di pensione completa. Pranzo e un breve relax ai bordi della spettacolare piscina con vista. Segue un safari fotografico nel Parco, il cui ingresso è a circa 15 minuti di distanza.
Il Parco Nazionale del Lago Manyara , caratterizzato dalla più alta biodiversità della Tanzania, fu dichiarato dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità nel 1981. In una superficie di soli 330 kmq, di cui 200 occupati dal lago, possiamo trovare cinque differenti ecosistemi: la foresta equatoriale alimentata dalle acque del lago sotterraneo, la foresta a galleria con palme, acacie e baobab, l'ambiente lacustre con acquitrini e canneti, la savana e le distese di erbe alte ed infine i siti vulcanici con sorgenti calde.
Rientro al lodge nel tardo pomeriggio al termine del safari fotografico in tempo per gustare un buon aperitivo comodamente seduti sulla terrazza/osservatorio del bar annesso alla piscina con una vista spettacolare di oltre 180 gradi su tutto il Lago Manyara e la scarpata della Rift Valley.
Cena e pernottamento al Lake Manyara Serena Safari Lodge GPS.

2° giorno - Parco Nazionale del Lago Manyara
Intera giornata dedicata al safari fotografico nel Parco Nazionale del Lago Manyara con trattamento di pensione completa presso il Lake Manyara Serena Safari Lodge GPS.

3° giorno -Lago Manyara - Lago Natron - e Serengeti e (278 kms/6-7 ore circa)
Dopo la prima colazione al lodge con un ultimo sguardo al lago, direttamente dalla terrazza del ristorante, partenza alla volta del Lago Natron attraversando uno splendido tratto della grande vallata che si estende dentro la spaccatura della Rift Valley, per poi proseguire in direzione del Klein's gate, ovvero l'ingresso Nord-Orientale del Serengeti e.
Il Lago Natron e occupa una larga depressione creata dallo sprofondamento della litosfera terrestre ed è alimentato da sorgenti sotterranee altamente alcaline che filtrano da Ol Doinyo Lengai , la "montagna di Dio" in lingua Masai. E' l'unico vulcano al mondo noto per eruttare lava bianca e "fredda" composta da carbonatite di sodio e potassio. Il Lago Natron e, oltre ad essere il luogo di riproduzione di circa 2.5 milioni di fenicotteri minori e ad annoverare più di 400 specie di uccelli acquatici, fa parte del corridoio usato da bufali, zebre, gnu ed elefanti che si spostano dal Tarangire e dal Parco Nazionale del Lago Manyara durante la stagione delle piogge e vi fanno ritorno in quella secca.
Durante questa lunga tappa di trasferimento fino al Serengeti Nord-Orientale è prevista una sosta al Lago Natron e per ammirare la bellezza mozzafiato dello specchio di questo d'acqua e della grande montagna vulcanica Ol Doinyo Lengai (pranzo al sacco). Nel primo pomeriggio proseguimento in direzione Nord-Est attraversando paesaggi disegnati dalla spaccatura della Rift Valley ed arrivo in serata nell'area di Conservazione del Buffalo Luxury Camp GPS. Sistemazione in tenda riservata e un buon bicchiere di vino davanti al fuoco sotto il cielo stellato Africano.
Cena e pernottamento Buffalo Luxury Camp GPS.

4° giorno - Buffalo Luxury Camp Parco Nazionale del Serengeti e (105/150 kms)
Sveglia di buon'ora e safari a piedi scortati ed accompagnati da una guida professionale nell'area di Conservazione del Buffalo Luxury Camp alla scoperta della fauna selvatica ed ornitica residente, delle erbe e delle piante medicinali della savana che vi verranno indicate ed illustrate nei loro usi, secondo la tradizione locale Masai. Lungo il tragitto imparerete anche ad individuare e riconoscere le impronte degli animali. Al termine, una splendida colazione nella savana secondo lo stile "Out of Africa".
Successiva partenza alla volta dell'ingresso Orientale del Parco Nazionale del Serengeti e, Klein's gate, a soli 5 kms di distanza dal Buffalo Luxury Camp con un'intera giornata dedicata al safari fotografico nel Parco, scendendo verso la zona centrale.
Il Parco Nazionale del Serengeti e è una delle più importanti aree naturali protette dell'Africa Orientale. Il suo nome, in lingua locale Masai, significa letteralmente "pianura sconfinata" ed è esatttamente come si presenta agli occhi dei visitatori: un susseguirsi di immense distese pianeggianti a perdita d'occhio.
Dichiarato Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO nel 1981 è adiacente al Parco Nazionale del Masai Mara e in Kenya e si snoda lungo il famoso corridoio Occidentale che collega le due aree naturali. Ogni anno dalla fine di Giugno fino ad Ottobre inoltrato, l'appuntamento da non mancare è quello delle grandi migrazioni stagionali di migliaia di gnu e di zebre.
Arrivo nel tardo pomeriggio nel lodge riservato e sistemazione in camera.
Cena e pernottamento al lodge previsto:
Serengeti Sopa Lodge e GPSoppure il Serengeti Serena Safari Lodge GPS

5° giorno - Parco Nazionale del Serengeti e centrale
Intera giornata dedicata al safari fotografico nel Parco Nazionale del Serengeti e (pranzo al sacco) al seguito delle grandi migrazioni e alla scoperta delle meraviglie di questo Parco. Rientro al lodge al termine di un'emozionante giornata.
Cena e pernottamento al lodge previsto:
Serengeti Sopa Lodge e GPSoppure il Serengeti Serena Safari Lodge GPS

6° giorno - Serengeti centrale e Serengeti Meridionale - Lago Ndutu (90/130 kms)
Prima colazione di buon'ora al lodge e successiva partenza alla volta della parte Meridionale del Serengeti e effettuando un lungo safari fotografico strada facendo (pranzo al sacco) fino al Lago Ndutu. Arrivo nel tardo pomeriggio nel lodge o campo riservato: Ndutu Safari Lodge e GPSoppure il Kusini Tented Camp e GPS.
Questa parte del Serengeti è caratterizzata da un susseguirsi di paludi, boschi, laghi alcalini alternati ad immense distese pianeggianti. E' proprio qui che è possibile ammirare l'inizio delle grandi migrazioni dopo la nascita dei piccoli gnu dalla fine di Febbraio in poi.
Cena e pernottamento al lodge o campo previsto:
Ndutu Safari Lodge e GPSoppure il Kusini Tented Camp e GPS

7° giorno - Serengeti - Lago Ndutu - NgoroNgoro Conservation Area e (122 kms)
Sveglia di buon'ora e dopo la prima colazione al lodge/campo, safari fotografico in questa parte ancora selvaggia ed incontaminata del Serengeti e. Sosta nella gola di Olduvai per pranzo al sacco. Proseguimento alla volta dell'Area di Conservazione di NgoroNgoro e. Il cratere di Ngorongoro è la più grande caldera vulcanica intatta del mondo, situata a 2.200 metri sul livello del mare. Misura oltre 16 chilometri di diametro ed occupa un'area totale di circa 265 chilometri quadrati. L'intera Area di Conservazione è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO a ragione della sua eccezionale biodiversità.
Arrivo nel tardo pomeriggio al lodge situato sul bordo del cratere presso Ngorongoro Sopa Lodge e GPS. Sistemazione in camera riservata. Tempo a disposizione per un buon aperitivo comodamente seduti sulle terrazze panoramiche con vista direttamente sul cratere sottostante.
Cena e pernottamento al Ngorongoro Sopa Lodge e GPS

8° giorno - NgoroNgoro Conservation Area e - Cratere Empakaai e (100 kms AR)
Prima colazione di buon'ora al lodge e successiva partenza per un'intera giornata dedicata alla scoperta del Cratere Empakaai e con pranzo al sacco .
Il Cratere Empakaai e è una caldera vulcanica crollata, alta 300 metri e larga 6 kms. Sul fondo del cratere si trova uno splendido lago alcalino profondo 85 metri che occupa circa il 75% dell'area sprofondata. Dal bordo del cratere la vista spazia da Ol Doinyo Lengai fino al Kilimanjaro e alla grande Rift Valley. Durante il trekking (discesa e salita al/dal lago) gli avvistamenti della fauna selvatica e di quella ornitica residenti sono eccezionali ed emozionanti. Rientro al lodge riservato nel tardo pomeriggio.
Cena e pernottamento al Ngorongoro Sopa Lodge e GPS

9° giorno - Cratere di NgoroNgoro e - Karatu (45 kms)
Sveglia all'alba e, dopo una buona tazza di caffè o the, discesa in fuoristrada nel cratere di NgoroNgoro e per un'intensa ed emozionante mattinata dedicata al safari fotografico nella caldera più incredibile del mondo . Pranzo al sacco. Risalita dalla caldera verso le ore 14.00 con proseguimento alla volta di Karatu, la cittadina più animata ed importante dell'Area di Conservazione del Ngorongoro. Arrivo a metà pomeriggio presso la Gibb's Farm GPS e sistemazione in camera riservata.
La Gibb's Farm , immersa in una rigogliosa ed incontaminata natura con il suo aspetto delicato e rilassante, è il rifugio ideale ed accogliente al termine di un lungo safari. La più antica "guest house" del nord della Tanzania è di fatto un'oasi d'intatta bellezza, affacciata su una distesa a perdita d'occhio di piantagioni di caffè e circondata da giardini fioriti e terrazzati, all'ombra di grandi alberi secolari di Jacaranda e di tamarindo.
Cena e pernottamento presso la Gibb's Farm GPS.

10° giorno - NgoroNgoro Conservation Area e e Gibb's Farm
Giornata a disposizione per il relax in questo splendido angolo di paradiso a contatto con la natura incontaminata dell'Area di Conservazione del Ngorongoro. A scelta passeggiate nei boschi vicini, oppure nei giardini fioriti e negli orti botanici.
Trattamento di pensione completa presso la Gibb's Farm

11° giorno - NgoroNgoro e - Tarangire (155 kms/3 ore e mezza circa)
Dopo la prima colazione in giardino, davanti alle piantagioni di caffè, della Gibb's Farm partenza alla volta del Parco Nazionale del Tarangire . Arrivo in tarda mattinata al Tarangire Safari Lodge oppure al Maramboi Tented Camp e sistemazione in camera/tenda riservata con trattamento di pensione completa. Pranzo e dopo un breve relax safari fotografico nel Parco.
Il Parco Nazionale del Tarangire prende il nome dal fiume omonimo "Tarangire" che lo attraversa e che rappresenta la più importante sorgente d'acqua naturale per la fauna selvatica ed ornitica. In particolare, durante la stagione secca (Giugno/Ottobre), la concentrazione di animali lunghe le rive del fiume e nella zone paludose adiacenti è spettacolare e garantisce degli emozionanti safari fotografici. I leoni sono rinomati in questo Parco per la loro singolare abitudine di arrampicarsi sui rami delle acacie.
Rientro al lodge/campo nel tardo pomeriggio al termine del safari fotografico in tempo per gustare un buon aperitivo davanti al fuoco, ammirando la vista spettacolare della vallata del fiume e degli altipiani vulcanici del Parco.
Cena e pernottamento al lodge/campo previsto: 12° giorno - Parco Nazionale del Tarangire
Tarangire Safari Lodge oppure al Maramboi Tented Camp

12° giorno - Parco Nazionale del Tarangire
Intera giornata dedicata al safari fotografico nel Parco Nazionale del Tarangire alla scoperta degli scorci più spettacolari lungo le rive del fiume (pranzo al sacco). Rientro al lodge/campo riservato nel tardo pomeriggio.
Cena e pernottamento al lodge/campo previsto
Tarangire Safari Lodge oppure al Maramboi Tented Camp

13° giorno - Tarangire - Arusha - Aeroporto Kilimanjaro (120 kms/ 2,5 ore)
Sveglia di buon'ora e, dopo la prima colazione al lodge/campo, mattinata dedicata al safari fotografico nel Parco con pranzo al sacco. Nel primo pomeriggio rientro alla volta di Arusha. Arrivo a Tengeru e sistemazione presso il Mount Meru Game Lodge & Sanctuary . Sistemazione in camera riservata e cena in giardino sotto le stelle del cielo Africano.
Dopo qualche ora di riposo ed una buona tazza di caffè, trasferimento privato all'Aeroporto Internazionale "Kilimanjaro " in tempo per la coincidenza con il volo di linea di rientro in Europa/Italia.

La quota del programma include:

Trattamento di pernottamento & prima colazione presso The Arusha Hotel all'arrivo
Trattamento di pensione completa per dodici notti durante tutto il safari
Trattamento di mezza pensione presso il Mount Meru Game Lodge & Sanctuary al termine del safari
Entrate nei Parchi per persona & per autista e fuoristrada (incluso ingresso/permesso NCA)
Diaria autista durante tutto il safari
Safari fotografici come da programma sopra riportato con autista/guida parlante Inglese
Trasporto durante tutto il safari in fuoristrada base 2/3/4/5&6 persone con posto finestrino garantito
Acqua minerale a disposizione sul fuoristrada durante i safari fotografici
Trasferimenti in/out da/per Aeroporto Internazionale "Kilimanjaro"
Copertura assicurativa AMREF durante tutto il safari in caso di emergenza sanitaria e pronto intervento

La quota del programma non include:

Extras in genere (bevande, telefono/fax, servizio lavanderia ed acquisti di natura personale)
Mancia all'autista/guida e allo staff dei campi/lodges previsti durante il programma di viaggio
Tutto quello che non e' chiaramente specificato ed indicato nell'itinerario concordato
Volo di linea da/per l'Italia
Volo di collegamento da Arusha all'inizio oppure al termine del safari (da/per estensione mare o altro programma safari)
Visto d'ingresso in Tanzania (direttamente all'arrivo all'aeroporto Kilimanjaro/Arusha oppure Dar Es Salam)
Polizza medica assicurativa (da stipulare direttamente dall'Italia prima della partenza)

Campi e Lodges Tanzania